Descrizione Progetto

#1 | Acque estinguenti – Terreno in pendenza

Come contenere grandi volumi su terreno in pendenza?

  1. Studio a 360°. Occorre garantire che tutta l’acqua contaminata possa essere recuperata, il più lontano possibile dagli edifici, senza ostacolare l’azione dei servizi di emergenza.
  2. Flusso gravitazionale: è la topografia e le reti idriche piovane che permetteranno di identificare le zone di piena.
  3. Volume di ritenzione: le altezze e la lunghezza del dispositivo mobile sono adattate alle caratteristiche topografiche delle zone di ritenzione.

Schema di distribuzione di 8 dighe flessibili Water-Gate© – 122m

Strategia: deviare il flusso delle acque inquinate dalla strada di accesso alla zona di contenimento (parcheggio “Veicoli Leggeri”) mantenendo l’accesso al sito per i mezzi di soccorso (barriere flessibili attraversabili da un veicolo).

Area sommergibile: 1000 m2

  • 2 WL-1450 + 6 WL-2650 | Altezza massima: 66 cm
  • 1 cassetta a sgancio rapido: L 165 x l 122 x h 100 cm | Peso 610 kg
  • Tempo di installazione (contenitore in loco): 3 persone 15 min | 2 persone 20 min

Volume di contenimento: 300 m3

Schema di installazione di 18 dighe flessibili Water-Gate© – 250m suddivise in 3 zone

Strategia: contenere i flussi di deflusso degli edifici utilizzando i parcheggi come bacini di stoccaggio temporaneo.

3 aree sommergibili | Superficie totale allagabile: 9160 m2

  • 2 WL-1450, 2 WL-2630, 10 WL-2650, 4 WL-3950 | Altezza massima: 100 cm
  • 3 scatole a distribuzione rapida (370 kg / 640 kg / 735 kg)
  • Tempo di installazione: 4 persone 25 min | 2 persone 45 min

Volume di contenimento cumulativo: 2600 m3